Arturo & Marzia

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Continuando la navigazione e/o chiudendo questo avviso, confermi di aver letto l'informativa sull'utilizzo dei cookies Per saperne di piu'

Approvo

barattiBaratti è un'antica città toscana, l'unica costruita sul mare dagli Etruschi, proprio a ridosso del golfo omonimo. L'insediamento nel golfo era sorto per favorire la lavorazione del ferro che proveniva dall'Isola d'Elba.
La Rocca di Baratti, costruita nella prima metà del XV° secolo, e le mura medioevali, costruite per difendersi dagli attacchi dei pirati sono testimonianze ancora vive del passato.
Dalla sommità della Rocca, affacciata sul golfo, il panorama è stupendo, ed è quì che i visitatori di Baratti si concedono volentieri una pausa, prima di continuare l'escursione per il golfo.Quello di Baratti è uno dei più bei golfi della regione.

 

 


 

 

 

Bolgheri CastelloBolgheri nasce dal centro della Maremma Livornese, nella parte finale delle Colline Metallifere. Il borgo si sviluppa intorno al castello medievale, posto su di una altura. La località è resa famosa oltre che per la bellezza del suo paesaggio anche per i suoi grandi vini rossi. Tra i più famosi vini prodotti troviamo il Sassicaia, il vino autoctono sangiovese e i numerosi vini della Tenuta dell'Ornellaia e della Tenuta Guado al Tasso.

 

 


 

 

 

parco san silvestroSituato alle spalle di Campiglia Marittima e del promontorio di Piombino, il Parco Archeominerario di San Silvestro ha un'estensione di 450 ettari e conserva testimonianze uniche delle attività minerarie e metallurgiche, dal periodo etrusco ai giorni nostri.
Il parco, inaugurato nel 1996, è uno straordinario archivio a cielo aperto della storia mineraria della Val di Cornia, posto tra due aree collegate da percorsi trekking a carattere archeo-minerario: l'area del Temperino e l'area di Valle Lanzi.

 

 


 

 

 

populoniaPopulonia fu città etrusca, uno dei più importanti centri del mondo antico per la lavorazione ed il commercio del ferro.
Situato in cima ad una collina circondata dal mare, questo borgo ha un fascino indescrivibile.
Le mura medievali, costruite per la difesa dai pirati, e la Rocca, edificata nella prima metà del secolo xv, racchiudono vicoli lastricati, piccoli negozi ed un museo privato di reperti etruschi e romani, ritrovati nella zona ed in mare.
Una strada, da cui si domina un meraviglioso panorama, congiunge Populonia al golfo di Baratti, dove sono presenti importantissime testimonianze di epoca etrusca.
Nel parco archeologico, che si estende per circa 80 ettari, visitabile attraverso sentieri organizzati, storia ed archeologia vivono in un paesaggio bellissimo ed incontaminato.
Di grande interesse la necropoli monumentale di San Cerbone, l'unica ad essere costruita sul mare, i resti degli edifici adibiti alla lavorazione dei metalli, la necropoli delle Grotte, con le antiche cave di pietra.

 

 


 

 

 

Terme di CalidarioImmersi nell'antico bagno a 36 gradi all'insegna del benessere e dell'immaginario. Immerso nel verde di una splendida pineta che racchiude in sé i profumi di una natura tutta da assaporare. Il Calidario è un laghetto con sorgente termale di acqua calda a 36 gradi che sgorga direttamente nella vasca-laghetto con una portata media di circa 12.000 litri al minuto. Vi si accede passando da spogliatoi riscaldati con passaggio interno diretto nel laghetto. Una sorgente che oggi più che mai offre il suo abbraccio sfruttando i benefici effetti dell'acqua e del vapore, ponendoli al servizio del benessere. Un tuffo nel passato ai tempi in cui il popolo etrusco si concedeva bagni e massaggi in un ambiente unico e affascinante, un luogo dove trovare oggi armonia e benessere.